Scarica il modulo di iscrizione ai corsi!

 

L’Associazione Società Filarmonica “La Novella” di Caselle Torinese organizza da sempre corsi di orientamento musicale a carattere bandistico di durata triennale. La finalità di questi corsi, che si rivolgono a tutte le fasce di età a partire dagli 8 anni, sono la diffusione della cultura della musica tra i giovani, il mantenimento delle tradizioni culturali, popolari e musicali e, soprattutto, la formazione di nuovi strumentisti da inserire nell’organico della banda.

I corsi si tengono presso la sede della Filarmonica in Via Basilio Bona, 47.

Particolare attenzione verrà prestata nella scelta iniziale dello strumento musicale da apprendere, in cui verranno valutate le inclinazioni dell’allievo ma anche le esigenze di organico della Filarmonica.

La struttura del corso prevede lo studio della Teoria e del Solfeggio accanto allo studio pratico dello strumento prescelto.Appena gli allievi raggiungeranno il sufficiente affiatamento con lo strumento saranno ammessi alle lezioni di insieme della Banda Giovanile “Petite Harmonie” in cui avranno l’occasione di studiare i brani in gruppo e perciò faranno l'esperienza di suonare assieme ad altri strumentisti come avviene, di norma, nel complesso bandistico.

 

CORSO DI TEORIA E SOLFEGGIO

Per gli allievi che si devono preparare a suonare uno strumento viene svolto un programma di insegnamento della teoria e del solfeggio musicale seguendo una serie di moduli didattici a difficoltà progressiva. Queste lezioni preparano gli allievi in modo preciso ed approfondito ad una agevole lettura della musica per poi iniziare a studiare lo strumento.

 

CORSO DI CLARINETTO E SASSOFONO

La presenza del clarinetto é molto importante nell'organico strumentale. I clarinetti infatti eseguono le parti che nelle orchestre sinfoniche sono assegnate ai violini e alle viole. Proprio per questo motivo, con il corso, é possibile, grazie all'aiuto dell'insegnante, imparare a sfruttare tutte le potenzialità di questo strumento. I sassofoni si suddividono in soprano, contralto, tenore, baritono e sono spesso utilizzati per parti soliste nella musica moderna che abitualmente si ascolta.

FLAUTO TRAVERSO

Il flauto fa parte della categoria dei legni: il suo nome (anticamente: traversiere) deriva dal fatto che viene suonato in posizione trasversale asimmetrica, con il corpo dello strumento alla destra dell'esecutore ("di traverso"). Il flauto ha un suono limpido anche se un po' freddo, ma la brillantezza del suo timbro lo ha reso adatto, per esempio, per imitare il canto degli uccelli, caratteristica usata in molti brani di diversa provenienza.

OTTONI

E la famiglia di strumenti più numerosa della banda, infatti comprende le trombe, i corni, i tromboni, Basso tuba e i vari tipi di flicorni. Sono tutti strumenti che producono un effetto spettacolare nella sonorità del complesso bandistico e spesso emergono rispetto al resto del gruppo musicale.

PERCUSSIONI

Con queste lezioni è possibile imparare a suonare gli strumenti che compongono la base ritmica della banda: la grancassa, i piatti, i tamburi, la batteria, le campane, le tastiere  (xilofono e vibrafono), i timpani e molti altri tipi di strumenti che servono per ricreare suggestivi effetti sonori. Senza questi, infatti, la musica che la banda suona risulterebbe, "vuota". E' per questo motivo che viene dedicata molta attenzione e cura a questo insegnamento. Chi si appresta a suonare strumenti a percussione, svilupperà le proprie capacità ritmiche e apprenderà la gestione del tempo e dei ritmi che caratterizzano tutti i generi musicali, sia studiando singolarmente che creando un affiatamento di gruppo

Per informazioni: 3317997675                                          Scarica il modulo di iscrizione ai corsi!

 

Vai all'inizio della pagina